domenica 14 luglio 2013

Aria nuova


Con questa estate malinconica, dalla matita escono personaggi che mi portavo nel cuore da tempo…

L’odore dell’asfalto bagnato sale su fino all’ultimo piano dei palazzoni di città, dove il vento trasporta il profumo della salsedine e una tenera brezza ti coccola l’anima.

Ho sempre amato l’estate, soprattutto quando fa una cattiva riuscita.